Troppa informazione!

Fino ad una quindicina di anni fa, l’informazione in tempo reale e multicanale era un sogno.
Immaginavamo un mondo fatto così:

– Non più dittatori – “tanto c’è un sito che mi dice che sei cattivo ed allora non ti ascolto più, non perseguiterò nessuno.. anche se ammetto che sei convincente”
– Niente più ignoranza – “che senso ha sapere la formula del Teorema di Pitagora? Vado su Internet, la copio e la applico senza chiedermi minimamente perchè sia fatta così”
– Scienza alla portata di tutti – “Il vaccino è importante perchè me lo dice gente che ne sa più di me. Non mi fido del tutto eh, però se Lino Banfi si vaccina allora significa che lui si fida della scienza ed io farò lo stesso”

Però..

– I troppi canali portano chiunque a poter dire la propria (Democrazia) senza avere una reale conoscenza sul tema. E neanche su temi molto più basilari.
– Chi davvero conosce le cose, per emergere tende ed esagerare o dire cose non del tutto verificate.
– I mezzi di informazione autorevoli sono sommersi dalla competizione e, sempre per emergere, pubblicano notizie allarmistiche o sensazionalistiche.
– Troppe informazioni, non digerite: chi ci capirà davvero qualcosa?

Volevamo un mondo informato. Ma adesso il mondo è saturo di informazioni. O presunte tali.
Serve una via di mezzo. Subito.

#informazione #vaccini

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: